Servizi

Punti Verdi

Comunali e nelle nostre sedi

Ogni anno Melarancia organizza Punti Verdi estivi stabili e flessibili che sostengono le famiglie durante le vacanze scolastiche garantendo ai bambini attività e proposte ludiche adeguate alle varie esigenze.
Il servizio viene proposto presso alcune delle nostre sedi per bambini dai 3 ai 6 anni oppure in collaborazione con varie organizzazioni del territorio: Associazioni sportive, di promozione sociale, onlus, enti, altri partner. Occasione che permette ai nostri servizi, attraverso un fitto lavoro di rete, il radicamento nel territorio attraverso collaborazioni durature (bambini 6/10 anni).

Melarancia partecipa inoltre a gare d’appalto per la gestione di Punti Verdi in collaborazione con le amministrazioni comunali, presso alcune Scuole dell’Infanzia del territorio.

Il progetto pedagogico dei Punti Verdi Estivi parte da una particolare visione del bambino, dei suoi bisogni di benessere, di comunicazione, di educazione. Il nostro pensiero sullo sviluppo conferisce grande importanza al movimento, al gioco e all’azione libera.
La nostra convinzione è che la molla per crescere stia proprio nel piacere di stare al mondo.

Il Punto Verde è una vacanza!
Servizio pensato e progettato per consentire ai nostri piccoli fruitori la libertà di espressione, azione e relazione nel rispetto delle diversità di ciascuno, ovvero nell’accoglienza e nel riconoscimento dell’identità di sé e dell’altro, al cui interno l’educatore deve essere il sostegno flessibile e di accompagnamento, per garantire la libertà e favorire la concertazione dell’organizzazione spazio-temporale nonchè della scelta delle attività.

Il Punto Verde Melarancia è una comunità temporanea in cui i bambini impegnano e investono il proprio tempo libero, gestiscono gli spazi e assumono un ruolo di protagonisti attivi, anche nell’organizzazione delle attività della giornata.

Obiettivi generali del Punto Verde
Favorire la socializzazione e l’integrazione in un ambiente educativo adeguato; favorire l’autonomia e le opportunità di gestione del tempo libero; permettere lo sviluppo di interessi culturali; valorizzare e promuovere il gioco nella sua accezione più ampia di progettualità, pensiero e azione.

Obiettivi nei confronti dei bambini
• Organizzare gruppi di gioco/lavoro che rendano i bambini protagonisti, autonomi e responsabili nell’organizzazione e nella gestione del proprio tempo libero incanalando le loro energie
• Valorizzare il mondo dei bambini e dei ragazzi a partire dai loro interessi
• ‘Costruire il cambiamento’ proponendo un modo ottimistico e propositivo di vivere il gioco, lo sport, la relazione con gli altri.

Obiettivi nei confronti dei genitori
• Coinvolgere le famiglie organizzando attività condivise fra genitori e bambini, ma anche con nonni, baby-sitter, ed allestendo spazi/attività dedicati ai genitori che permettano un’efficace comunicazione con il Punto Verde (bambino ed educatore) ma anche fra i genitori stessi. Molti genitori sentono particolarmente l’esigenza di condividere le esperienze, i vissuti e la propria genitorialità con altri adulti che quotidianamente affrontano i problemi dell’essere genitore.
• Sostenere l’organizzazione familiare durante l’estate tenendo conto delle esigenze organizzative e culturali delle famiglie. Il Punto Verde sarà quindi organizzato in modo che i genitori abbiano sempre accesso al servizio (in ogni momento della giornata) e possano trovarvi un riferimento stabile per porre domande, richieste e avere risposte ai propri bisogni.

Il gioco in tutte le sue forme è lo strumento che ci permette di raggiungere i nostri obiettivi attraverso azioni di empowerment nel territorio in cui il servizio viene attivato. In particolare proponendo eventi, laboratori e giornate o iniziative varie che promuovono la cultura ludica.

Kinderheim

Fin dai primi anni della sua fondazione la Cooperativa ha partecipato in vari modi alla vita della città e del territorio, organizzando spazi di accoglienza e gioco per tutte le famiglie.

Contestualizzati all’interno di collaborazioni con enti pubblici e privati in occasione di manifestazioni fieristiche o in periodi particolari, questi importanti momenti di socializzazione e gioco da un lato favoriscono la partecipazione attiva dei bambini, delle bambine e delle famiglie agli appuntamenti della città, permettendo all’evento di crescere e farsi conoscere, dall’altro sono occasione per promuovere i servizi della Cooperativa e di radicarla come struttura riconosciuta del territorio.

È così che negli anni si è sviluppata la partecipazione della Melarancia alle fiere e ad altre importanti manifestazioni in cui l’équipe della Cooperativa, settore ludico in particolare, ha allestito spazi di benessere e di scambio per i bambini anche in luoghi diversi da quelli abituali (le strutture): fiere, piazze, biblioteche. In particolare con l’Ente Fiera e con l’Associazione Sviluppo e Territorio stiamo costruendo un percorso di coprogettazione che parte dall’idea di creare spazi e tempi giusti per i bambini e le famiglie.

Formazione e aggiornamento

La Cooperativa Melarancia si pone come obiettivo la creazione di occupazione professionalizzata e duratura nel settore ai servizi all'infanzia, pertanto organizza direttamente o in collaborazione con altri enti, corsi di formazione per tutti i propri soci-lavoratori.

Annualmente viene predisposto un Piano Formativo di aggiornamento per accrescere le competenze professionali degli operatori su diverse tematiche (solo alcune: la sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, il settore alimentare, la Pratica Psicomotoria, la Pedagogia delle Diversità) per favorire l’acquisizione di nuove competenze, consolidare contenuti in base al ruolo e alla mansione e dare la possibilità di applicare con attenzione e rispetto il progetto pedagogico Melarancia.

Fondamentale per la Cooperativa è la relazione con i genitori e soprattutto lo scambio con le famiglie nel momento in cui si presenta la necessità di approfondimento: vengono organizzati frequentemente incontri di discussione e scambio con la pediatra, la psicoterapeuta, le coordinatrici dei Nidi, per confrontarsi sulla relazione con i bambini e le bambine, sulle loro tappe di sviluppo, sulle loro dinamiche quotidiane nella struttura, ma anche su tematiche inerenti il gioco e la lettura, attività valorizzate da sempre all’interno delle strutture Melarancia perché strumenti imprescindibili di conoscenza e apprendimento nelle prime fasi della crescita.

Riconosciuta dal Miur come ente formativo a livello nazionale, la Cooperativa in questi anni si è fatta carico di promuovere iniziative culturali di formazione dedicate agli insegnanti e agli specialisti nel settore dei servizi all’infanzia.

Attività di consulenza

Attività che la Cooperativa Melarancia grazie alla pluridecennale esperienza nella creazione e nella gestione di servizi innovativi e alla originale teorizzazione della cultura dell’infanzia, svolge interagendo con enti pubblici e privati per contribuire all’avvio di imprese di servizi per l’infanzia, Nidi aziendali, qualsiasi servizio a misura di famiglia e territorio.

Nel 2016 il modello educativo della Scuola dell’Infanzia Paritaria Melarancia è diventato oggetto di studio da parte della Scuola Statale svedese Infjärdens Förskoleomrade proveniente da Pitea, in visita a Pordenone con il progetto Erasmus+.

Tirocini

Nel 2009 la Cooperativa ha aderito al progetto ‘Orientamento allo Stage’ sviluppato da Irecoop FvG in collaborazione con Il Consorzio Leonardo e grazie all'intervento di Fondo Sviluppo. Il Progetto si propone di mediare fra le esigenze del mondo della scuola e quello delle imprese, individuando strategie e strumenti che possano rispondere efficacemente alle richieste di uno stage realmente formativo.

L'obiettivo generale quindi è quello di attivare annualmente tirocinii a partire da un vero e proprio progetto formativo, concertato in comune accordo fra Cooperativa e Scuola.

La Cooperativa accoglie inoltre altri studenti/tirocinanti di vari istituti scolastici, università e vari enti di formazione che ne facciano richiesta.